Dodici cm

15cm di acqua che mi coprono gli stivali di gomma mi danno euforia, attraverso di corsa le 4corsie tra corso Como e corso Garibaldi e mi fiondo dall’altra parte della strada. E’ bello sapere di indossare scarpe che non creeranno l’oceano nei miei piedi! Sciaf Sciaf!!! 

Mentre prendo a piedi pari l’ennesima pozzanghera, con la gioia di una bambina di 4anni, mi accorgo che sulle strisce una donnetta impellicciata si appresta ad affrontare l’ardua sfida che le si para innanzi: attraversare! 

Ha le sue Jimmy Choo tacco 12cm di un nero lucido lucido, una bella pelliccia che le sorpassa le ginocchia e un modaiolo colbacco di pelliccia di kiwi che le sovrasta lo scalpo. Il colbacco è per colmare quel senso di vuoto che sente ogni mattina, quando esce di casa, e si manifesta come un leggero venticello fresco che passa da un orecchio e esce dall’altro per mancanza di materia cerebrale. 

Tuttavia il peloso cappello non può colmare la cotal assenza cervellotica e nel contesto si nota da un paio di cose: nevica abbondantemente e lei ha delle Jimmy Choo da 12cm. °_°

La bella mummia dalla pelle color del mogano decide quindi di affrontare l’attraversamento pedonale, con lo stoico portamento da donna che quando la mattina si alza e vede che fuori tutto è coperto di 10 cm di neve pensa: “se metto delle decoltè tacco 12cm sovrasterò il mondo!”. Così eccola che avanza un piede incerto sopra la pozzanghera/fossa delle marianne milanese e con agilità da bufalo fa un saltello verso il centro della strada. Sta per scivolare, ma sfortunatamente la sua borsa Gucci gigante nella mano sinistra si bilancia con la Balenciaga nella mano destra e si crea un modaiolo equilibrio. 

Anche questa volta sembra che tutto si sia concluso per il meglio. Ma la Milano innevata è sempre piena di sorprese e il pavè è sempre pronto a ricordare alle modaiole donnine snob che un tacco 12, se a spillo, col ghiaccio scivola e nel pavè si incastra anche in un giorno di sole (se non si sta attente!). Quindi ecco che la vendetta del tempo e dell’abbigliamento sbagliato si scaglia sulla donna pelosa, il tacco si incastra e per mantenere l’equilibrio il piede destro finisce in una pozzanghera che supera i 12cm… 

MORALE: che belli i miei stivaletti di plastica! 🙂 Sciaf! Sciaf!!! C’è una moda per ogni tempo e ogni situazione! 😛

Annunci

Una risposta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...