Augurio della festività del cosiddetto Natalus

Buongiorno, parliamo oggi dell’avvicinarsi del Natale. Il giorno in cui tutti festeggiamo la nascita di “Pecorus” il dio del pelo.

Durante questa giornata, che cade (aio) la notte tra il 24 e il 25 dicembre, gli esseri pelosi si radunano in cerchio vicino a un falò, si tosano e buttano il pelo nel fuoco. Se il falò brucia bene, il loro pelo crescerà più folto l’anno che verrà.

Poi si intonano canti di crescita (per il pelo), ci si copre con grossi cappotti rossi e si danza fino all’alba, quando si gusta l’avvento del sole sorseggiando un po’ di cocktail al pelo (mmh, gustoso).

Eccone la ricetta, se volete prenderne spunto:
prendete con voi dell’aranciata, mischiatela a del chinotto e mescolate il tutto in una fruttiera. Aggiungete degli asparagi in umido, mettete il tutto nel frullatore e frullate (frrr frrr). Bollite il tutto in una terrina per 95 minuti e poi servite a caldo, rifinendo con un pizzico di peli (vostri ovviamente): mmmh, che gusto!

Morale di oggi: buona bevuta, buona festa del pelo, buon Natale e buone feste! ^_^

Annunci

Una risposta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...